1 Maggio

1 Maggio

Matteo Renzi non ha mai avuto un vero lavoro, di quelli con un capo che ti controlla e ti può licenziare, con scadenze da rispettare e il fisco che incombe: dopo qualche anno nell’azienda di famiglia, ha sempre fatto politica.  Questa impostazione dei padri della Repubblica – ha aggiunto Dellai – interpretata in una difficile fase storica da statisti quali Aldo Moro e Giulio Andreotti ha consentito il rafforzamento dell’autonomia trentina nel quadro di una pacificazione dei gruppi linguistici presenti nella nostra regione in un percorso che ha dato vita a quell’esperienza che oggi viene vista come un modello a livello internazionale”.

La festa infatti, ricorda le varie battaglie operaie, ed in particolare quelle il cui unico scopo fu la conquista di un diritto ben preciso riferito all’orario di lavoro quotidiano che si chiedeva fosse portato ad otto ore, in quanto all’epoca i turni di lavoro duravano anche 12 ore, coinvolgendo senza nessun tipo di distinzione uomini, donne e bambini che lavoravano spesso in condizioni inaccettabili sotto ogni punto di vista.

Vi furono parecchie lamentele, poiché la diretta dell’esibizione della PFM venne sfumata dopo il primo brano 6 Tale esibizione ebbe anche un valore storico, in quanto la band si esibì insieme allo storico violinista Mauro Pagani Pochi giorni dopo, la Rai mandò in onda una sintesi della giornata, in cui l’esibizione della PFM venne trasmessa integralmente.<img class=’alignleft’ style=’float:left;margin-right:10px;’ src=”http://www.sansalvo.net/archivi/immagini/2015/ALTRO/thumb/_MG_4954.jpg” width=”264″ alt=””/>

Non è un caso che proprio a Chongqing la Fondazione abbia deciso di aprire la sede della sua Scuola di Formazione Permanente: dal 2000 questa città da 33 milioni di abitanti è l’avamposto delle politiche cinesi che guardano a Ovest e la protagonista degli ultimi piani quinquennali e di un più generale arricchimento delle zone dell’interno rispetto alla tradizionale concentrazione di interessi sulle grandi città costiere.

Per coloro i quali invece, verranno premiati per aver effettuato opere di bontà, sarà possibile ritrovarli tra coloro i cui Curriculum Vitae, saranno stati opportunamente segnalati da Enti Religiosi, ma anche Enti Pubblici territoriali, dalle Autorità di Polizia, dai Carabinieri e fin ultimo dalle Istituzioni scolastiche, che a loro volta verranno vagliati accuratamente da un’apposita Commissione, che provvederà alla ricezione degli stessi entro e non oltre la data del 31 marzo 2016.

La scelta di abolire la Festa del 2 Giugno e tenere il 1 Maggio (scelta condivisa dai cattolici che avevano come riferimento lo stato estero del Vaticano e le feste liturgiche), rientrava perfettamente nel tentativo di impedire la creazione di una religione laica della Repubblica Italiana che per forza avrebbe fatto riferimento all’Europa e al Patto Atlantico (NATO).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...