Alla Volta Di Leucade

Alla Volta Di Leucade

Il dottor Lubatti, ha voluto anticipare la cerimonia ufficiale del 1° maggio, per esprimere il suo apprezzamento personale e della città, a quei cittadini che si sono distinti in modo particolare nella loro attività lavorativa. Nel frattempo però alcune donne riuscirono ad entrare in ambiti da cui fino ad allora erano escluse: nel 1907 Ernestina Prola fu la prima donna italiana ad ottenere la patente, nel 1908 Emma Strada si laureò in ingegneria, nel 1912 Teresa Labriola si iscrisse all’Albo degli Avvocati e Argentina Altobelli e Carlotta Chierici vennero elette al Consiglio Superiore del lavoro.

Con lo slogan Otto ore di lavoro, otto di svago e otto per dormire” i lavoratori australiani intendevano rivendicare il diritto ad una condizione di lavoro più umana che prevedesse otto ore lavorative giornaliere Il sentimento di autonomia ed indipendenza ben presto si diffuse in tutto il mondo e divenne spunto per le rivoluzioni sindacali di tutto il Novecento.

Per continuare nella vertigine, si può specificare che il direttore del dipartimento esteri della Ruskombank, lo statunitense Max May 77 , fu Vicepresidente della Guaranty Trust Company, una filiale di una delle colonne di Wall Street, JP Morgan 78 In questo caso, un alto rappresentante di Wall Street, ha poi lavorato nell’elite bancaria sovietica.

La mostra è organizzata per celebrare il settantesimo anniversario del diritto al voto alle donne italiane dall’associazione culturale Spigolo Tondo con la collaborazione di ANPI Bologna, Associazione Orlando, Biblioteca Italiana delle Donne, CGIL Bologna, Conferenza delle Donne PD Bologna, Fondazione Gramsci Emilia Romagna, UDI Bologna e con il patrocinio di Comune di Bologna e dell’Assemblea Legislativa Regione Emilia-Romagna.

Con il tempo si è notato che non bastava una settimana, ma ci voleva un mese per esprimere l’orgoglio LGBT, e si è cominciato a proclamare Giugno il Mese del Pride; gli ultimi due presidenti USA espressi dal Partito Democratico, Bill Clinton e Barack Obama , hanno proclamato tutti i Giugno delle loro presidenze Mesi dell’Orgoglio LGBT (gay e lesbico Clinton; lesbico, gay, bisessuale, transgender, Obama).

Potenza demografica, popolazione di vasti territori in Nord America, Sud Africa, Australia e Nuova Zelanda, controllo dei punti strategici di tutto il mondo (Gibilterra, Hong Kong…), sequestro di terreni in quasi tutti i continenti, tecnologie avanzate e performance bancarie permettono a questi aristocratici commercianti di Londra e New York, il sogno di dominare il mondo sotto l’egida della City e Wall Street.<img class=’aligncenter’ style=’display: block;margin-left:auto;margin-right:auto;’ src=”https://lastoriaitaliana.files.wordpress.com/2016/02/3e22a-primomaggio2012festadellavoro.jpg” width=”278″ alt=””/>

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...