Origini E Storia, Frasi E Video Immagini

Origini E Storia, Frasi E Video Immagini

Le origini della festa del primo maggio riguardano la storia dei lavoratori nel mondo.  Interessante la risposta del presidente della Commissione Bilancio della Camera Francesco Boccia (Pd) che ha detto di «condividere» l’analisi di Squitieri: «Il taglio qualitativo della spesa pubblica è un obiettivo del governo — ha detto — L’obiettivo otterrà un impulso dalla riforma che supererà il ricorso alle clausole di salvaguardia rendendo più vincolanti i tagli alla spesa pubblica».

Gli interventi previsti – del costo complessivo di 810.000 euro – riguardano, in particolare, il miglioramento delle misure di protezione dagli agenti atmosferici lungo le zone scoperte della rampa di accesso ai piani ed alla zona di camminamento esterno, una nuova rete di raccolta a pavimento delle acque meteoriche, riscaldamento a pavimento su tutta la rampa garage tra il livello 0 e il livello 1.<img class=’aligncenter’ style=’display: block;margin-left:auto;margin-right:auto;’ src=”https://lastoriaitaliana.files.wordpress.com/2016/02/0adaa-frasi-e-poesie-festa-della-mamma-2011.jpg” width=”278″ alt=””/>

Il 16 Aprile presso il campus di Shanghai della China Europe International Business School si è tenuto il III Prestige Brands Forum organizzato dalla China Europe International Business School (numero 1 in Asia Pacifico e numero 8 nel mondo, partner della Fondazione), in collaborazione con la Fondazione Italia Cina e IESE Business School di Barcellona.

Le sue statistiche ci dicono che i risparmiatori sono quelli che hanno goduto di un’eredità anche perché – banalmente – è assai più facile risparmiare se hai ereditato una casa e non devi pagare un affitto, mentre le persone che devono vivere del proprio stipendio senza avere una famiglia benestante alle spalle, con l’aumento del prezzo delle case degli ultimi decenni difficilmente possono diventare proprietari.

E che si riferiscono ad aspetti inesplorati e particolarmente attuali del suo pensiero come per esempio la rivoluzione scientifica e tecnologica in relazione alla composizione di classe e del lavoro, la rivoluzione femminile, la questione ambientale, nella dimensione europea e internazionale della «terza via» tra il socialismo realizzato” e la socialdemocrazia.

Guida Viaggi” ha, quindi, stilato una classifica di merito (da 0 a 60 punti) che ha tenuto conto di: rapidità della risposta a mezzo mail; rapidità dell’invio postale del materiale informativo (dépliant, cartine, etc.); completezza delle informazioni ricevute (mail e invio del materiale cartaceo); facilità della prenotazione sul web; forma” della risposta (sia nella mail, sia nella lettera di accompagnamento del materiale cartaceo).

Annunci

Alla Volta Di Leucade

Alla Volta Di Leucade

Il dottor Lubatti, ha voluto anticipare la cerimonia ufficiale del 1° maggio, per esprimere il suo apprezzamento personale e della città, a quei cittadini che si sono distinti in modo particolare nella loro attività lavorativa. Nel frattempo però alcune donne riuscirono ad entrare in ambiti da cui fino ad allora erano escluse: nel 1907 Ernestina Prola fu la prima donna italiana ad ottenere la patente, nel 1908 Emma Strada si laureò in ingegneria, nel 1912 Teresa Labriola si iscrisse all’Albo degli Avvocati e Argentina Altobelli e Carlotta Chierici vennero elette al Consiglio Superiore del lavoro.

Con lo slogan Otto ore di lavoro, otto di svago e otto per dormire” i lavoratori australiani intendevano rivendicare il diritto ad una condizione di lavoro più umana che prevedesse otto ore lavorative giornaliere Il sentimento di autonomia ed indipendenza ben presto si diffuse in tutto il mondo e divenne spunto per le rivoluzioni sindacali di tutto il Novecento.

Per continuare nella vertigine, si può specificare che il direttore del dipartimento esteri della Ruskombank, lo statunitense Max May 77 , fu Vicepresidente della Guaranty Trust Company, una filiale di una delle colonne di Wall Street, JP Morgan 78 In questo caso, un alto rappresentante di Wall Street, ha poi lavorato nell’elite bancaria sovietica.

La mostra è organizzata per celebrare il settantesimo anniversario del diritto al voto alle donne italiane dall’associazione culturale Spigolo Tondo con la collaborazione di ANPI Bologna, Associazione Orlando, Biblioteca Italiana delle Donne, CGIL Bologna, Conferenza delle Donne PD Bologna, Fondazione Gramsci Emilia Romagna, UDI Bologna e con il patrocinio di Comune di Bologna e dell’Assemblea Legislativa Regione Emilia-Romagna.

Con il tempo si è notato che non bastava una settimana, ma ci voleva un mese per esprimere l’orgoglio LGBT, e si è cominciato a proclamare Giugno il Mese del Pride; gli ultimi due presidenti USA espressi dal Partito Democratico, Bill Clinton e Barack Obama , hanno proclamato tutti i Giugno delle loro presidenze Mesi dell’Orgoglio LGBT (gay e lesbico Clinton; lesbico, gay, bisessuale, transgender, Obama).

Potenza demografica, popolazione di vasti territori in Nord America, Sud Africa, Australia e Nuova Zelanda, controllo dei punti strategici di tutto il mondo (Gibilterra, Hong Kong…), sequestro di terreni in quasi tutti i continenti, tecnologie avanzate e performance bancarie permettono a questi aristocratici commercianti di Londra e New York, il sogno di dominare il mondo sotto l’egida della City e Wall Street.<img class=’aligncenter’ style=’display: block;margin-left:auto;margin-right:auto;’ src=”https://lastoriaitaliana.files.wordpress.com/2016/02/3e22a-primomaggio2012festadellavoro.jpg” width=”278″ alt=””/>

Anche Google Celebra Il 1° Maggio Con Un Doodle Dedicato

Anche Google Celebra Il 1° Maggio Con Un Doodle Dedicato

Parliamo oggi della ricorrenza fascista del 21 Aprile, Natale di Roma e Festa del Lavoro.  Coscita Francesca Chillemi, la bela protagonista del filmat a puntates (na sort de revisitazion de Scandalo a Philadenfia”, del 1940, con Gary Grant e Katharine Hepburn), con etres atores profescionisć e desvaliva jent ence fascèna touta sù desche comparsa”, i à proà e registrà vèlch scena tedant al Caffè Viennese, a la bela galeria comerzièla e a Strada de Longiarif.

La prima è che Piketty vuol riportare il dibattito economico ai Tempi di David Ricardo, così atterrito della disparità di valore della terra di fronte all’effetto scarsità rappresentato dalla crescita della popolazione, da proporre mega imposte sulla proprietà: peccato che, all’inizio dell’Ottocento, non potesse prevedere i salti di produttività creati dalle tecnologie successive.

Il comitato sarà composto da Francesco Bonami (curatore), Luca Lo Pinto (curatore Kunsthalle di Vienna), Laura Carlini Fanfogna (direttrice Istituzione Bologna Musei), Giacinto Di Pietrantonio (direttore GAMEC di Bergamo), Hou Hanru (direttore MAXXI di Roma), Andrea Bellini (Direttore Centro d’Arte Contemporanea di Ginevra), Alberto Salvadori (direttore del Museo Marino Marini).

Commo, parola del greco antico indicante il dialogo fra il coro e gli attori, qui invece è un suono che «richiama l’immaginario dello spazio comune, un esperimento prezioso in tempi avari di partecipazione politica ma anche culturale e sociale», spiega Roberto Iovino, nella vita nell’ufficio legale della Cgil ma qui nella veste di uno dei responsabili del progetto insieme a Betta Piccolotti, consigliera comunale a Foligno e della segreteria di Sel.

Con queste parole il presidente della Provincia autonoma di Trento, Lorenzo Dellai commenta i 150 anni dell’Unità d’Italia oggi celebrati dal capo dello Stato con una cerimonia a Montecitorio alla quale erano presenti anche altri trentini tra i quali il presidente del consiglio regionale Marco De Paoli, l’assessore Margherita Cogo e il vicepresidente del consiglio provinciale Claudio Eccher.

Dopo mezzo secolo dall’avvio dell’iter giudiziario, dalle pagine del Corriere della Sera”, Corrado Stajano scrive che le lacune restano infinite” poiché, in definitiva, il processo, quello vero, non si e’ voluto saputo fare” 5 Nel 1997, per merito della Commissione parlamentare antimafia che alza il velo sui misteri di una strage” 6 togliendo il vincolo del Segreto di Stato ai documenti, i familiari delle vittime ottengono la riapertura dell’inchiesta.

Festa Dei Lavoratori, Battaglie E Conquiste Da Difendere

Festa Dei Lavoratori, Battaglie E Conquiste Da Difendere

A sviluppare un grande movimento di lotta sulla questione delle otto ore furono soprattutto le organizzazioni dei lavoratori statunitensi. Non è però posto in dubbio il fatto che il lavoratore possa rifiutare la prestazione lavorativa richiesta dal datore di lavoro Ciò significa che, anche in presenza del suo rifiuto a fornire attività lavorativa, il dipendente non perde il diritto di ricevere la normale retribuzione , che deve essere pertanto regolarmente corrisposta dal datore di lavoro.

Ai 300 MW di potenza ottenuta da generatori eolici già installati nel Gargano , ne verranno aggiunti altri 40 nel nuovo parco eolico di Troia , oltre ai 36 del parco di Surbo ( LE ), entrato in funzione nel marzo 2007 (evitando l’immissione in atmosfera di 51.000 tonnellate di CO2 l’anno), più una serie di parchi di dimensioni minori in altri comuni di tutte le province, fino a raggiungere la produzione stimata di 1600 MW.

La ritardata pubblicazione dell’articolo di Regeni, poi un’incomprensione con i suoi genitori — solo spiegabile con la concitazione di quelle ore drammatiche — e più in generale la complessità delle relazioni con società attraversate da lacerazioni crudeli e con chi ne è testimone e osservatore: tutto questo ha determinato sul web una inaudita aggressività nei confronti del manifesto.

Ma l’elenco è impossibile, il programma completo si trova su Il calcio d’avvio è affidato a Betta Piccolotti, responsabile comunicazione di Sel, poi a Andrea Ranieri, il braccio destro di Sergio Cofferati che riassumerà il documento politico su cui nasce l’ipotesi del nuovo soggetto, e ancora il sociologo Carlo Galli, ex deputato Pd e ora entrato nel gruppo di Sinistra italiana e poi la filosofa Laura Bazzicalupo.

Negli anni Ottanta la repressione poliziesco-giudiziaria delle frange di sinistra del movimento (attuata ideologicamente dal PCI secondo il vecchio motto Niente alla mia sinistra, e niente che non possa controllare”), dopo la marcia dei 40.000 alla FIAT, il craxismo e soprattutto dopo il crollo del Muro di Berlino e dell’Impero Sovietico, restava ben poco dello spirito rivoluzionario” e difficilmente si potevano vendere ai giovani gli ideali socialisti.

Da un lato si prevede, come avviene già da tempo in molte regioni, di istituire con modifica di legge un contributo obbligatorio di 1 euro a pernottamento per ciascun ospite (con varie eccezioni, tra cui i bambini e i rifugi), versamento non soggetto a tassazione e destinato ad un fondo provinciale: Considerati i 29 milioni di presenze annue e le possibli esenzioni, possiamo ricavare 25 milioni di euro”, ha spiegato Berger.

Primo Maggio, Festa Del Lavoro

Primo Maggio, Festa Del Lavoro

I datori di lavoro illuminati sono pochi, c’è sempre chi trova nuovi modi per sottopagare il lavoro.  Inoltre, ho analizzato le dinamiche e le attività di alcuni Governi e ministeri, il ruolo dei funzionari dello stato, come i prefetti, utilizzando anche le biografie politico istituzionali di personalità governative (anche nei loro rapporti diplomatici con omologhi europei ed extra europei) come strumento di ricostruzione storica più generale di un periodo.

Infatti, per ciò che riguarda il lavoro, il pensiero cristiano, e per esso la Chiesa, lo considera come espressione delle facoltà umane, e non soltanto di quelle fisiche, ma altresì di quelle spirituali, che imprimono nell’opera manuale il segno della personalità umana, e perciò il suo progresso, la sua perfezione, e alla fine la sua utilità economica e sociale.

Così, l’ex presidente della Commissione europea, Romano Prodi, il presidente John Kennedy, la regina Margherita II di Danimarca, Pierre Trudeau (Primo Ministro del Canada); il lobbista e membro di diversi gruppi di think tanks, Richard Perle («il principe delle tenebre»), il finanziere George Soros (fondatore della Open Society Institute), l’ex consigliere di François Mitterrand, Erik Orsenna e il cantante dei Rolling Stones, Mick Jagger (ne ha fatto parte per un anno!

La questione diventa particolarmente interessante se penso ai paesi in via di sviluppo, perché in generale esiste un ciclo della tua presenza su Internet: all’inizio sei fondamentalmente un lettore e poi trovi qualcosa, una message board Facebook ad esempio, un posto dove puoi caricare foto cose simili, e allora nel tempo le persone diventano sempre più collaboratori.

Creatori di Valore, Top Investors, Capital Elite, Leone d’Oro, Eccellenza Italia, il Premio Speciale Expo 2015, dedicato alle realtà che si sono distinte in progetti in ambito Expo 2015 che accrescano le relazioni tra Italia e Cina, e il premio del decennale, Via della Seta, assegnato a realtà già premiate nelle passate edizioni che hanno sviluppato un percorso particolarmente significativo di crescita in Cina: sono le sette categorie di riconoscimenti assegnate ieri sera.

La Repubblica Ceca possiede inoltre una consolidata tradizione industriale, una forza lavoro qualificata, delle infrastrutture sviluppate e una posizione geografica strategica che la colloca al cuore dell’Europa: tutti fattori che hanno consentito al Paese di mantenere una crescita stabile nonostante fisiologiche contrazioni temporanee imputabili alla crisi economica del 2009.

Altro Che Festa Del Lavoro, Il Capitale La Trionferà

Altro Che Festa Del Lavoro, Il Capitale La Trionferà

Chi viaggia lungo la Ohio Turnpike, l’autostrada che va a Cleveland, incontra, all’altezza dell’uscita 216, un’enorme fabbrica distesa per oltre un chilometro, più appariscente e senza dubbio più popolosa della cittadina di Lordstown dalla quale prende il nome.  I problemi giunsero infatti negli anni 1970, quando sulla scia del Sessantotto, della guerra del Vietnam e delle ondate di pacifismo antiamericano – ultimi fuochi con i carri armati a Praga e poi l’invasione dell’Afghanistan da parte dell’Armata Rossa, di quell’impero sovietico che stava marcendo all’interno – in Italia cominciarono gli Anni di Piombo.

Ma sono tanti altri gli eventi in Italia organizzati per la Festa dei lavoratori: dal concerto di Luca Bassanese a Padova (piazza dei Signori, a partire dalle 11:30) a quello di Lecco sui Giardini Lungolago (dalle 14 alle 20), fino ad arrivare al Primo Maggio Marche Festival” a Macerata, nelle Marche (appuntamento ai Giardini Diaz sia giovedì 30 aprile che venerdì 1° maggio).

Un attacco armato, deciso dalla mafia con la complicità di chi era interessato a reprimere i tentativi di rivolta dei contadini, portò alla morte di 11 persone e al ferimento di altre 27. Il bandito Salvatore Giuliano fu identificato come il capo degli autori della strage, ma nel tempo si succederanno diverse ipotesi su chi potesse averlo sostenuto e aiutato.

Da mesi, da vari accessi in rete (le case di ciascuno, le stanze della sede di via Arenula, gli iPad sul treno fra un trasbordo e l’altro) la «piattaforma integrata» viene sviluppata in modo tale che da una parte «fornisca strumenti al soggetto politico e ne favorisca la crescita» (Piccolotti), dall’altra «movimenti, collettivi studenteschi, associazioni, comitati potranno usarla come strumento integrato per discussioni, votazioni, decisioni, crowdfunding» (Iovino).

Insomma, forse pensavano che questa coincidenza meritava un ‘contentino’ nel discorso inaugurale, un bel ringraziamento, di poche parole, a loro, ai lavoratori, alle oltre cinquemila maestranze che (lavoro a progetto”?) ci hanno messo la schiena ed i muscoli, sotto l’acqua e sotto il sole, di giorno e di notte, senza sabati e domeniche, altre giornate festive, con estenuanti turni e anche orari prolungati, situazioni che ricordano quelle che hanno fatto scaturire proprio la Festa del 1° Maggio.

Si trattava di traghettare un paese distrutto dalla guerra civile e dall’invasione giapponese verso il futuro, e non fu un’impresa facile ancor più che le forze nazionaliste del Kuomintang si rifugiarono con Chang Kai Shek nell’isola di Taiwan, dove proclamarono la Repubblica Nazionale cinese, da sempre un pungolo nelle mani dell’Occidente vicino al ventre della Cina.<img class=’alignleft’ style=’float:left;margin-right:10px;’ src=”http://www.centrometeoitaliano.it/wp-content/uploads/2013/04/meteo-festa-dei-lavoratori-1-maggio-2014.jpg” width=”280″ alt=””/>

Questo percorso didattico è un crocevia di storie

Ips Velso Mucci

Clipping is a handy way to collect and organize the most important slides from a presentation.  Il nostro Presidente del Consiglio non può nascondere gli occhi di fronte allo sfacelo di un comparto deregolamentato e i prossimi licenziamenti che vengono minacciati dalla nostra azienda sono certamente riconducibili ed imputabili anche ad una assenza istituzionale ed una precisa volontà politica di non intervenire nel nostro settore, aggravata dalla riforma del Jobs Act che spinge le aziende a licenziare.

Incorniciati dalle mura trecentesche dell’antica cittadina umbra, oltre duecento stand per degustare non solo il famoso oro nero della tavola (tuber melanosporum vittadini) protagonista della manifestazione, ma anche prodotti della norcineria, formaggi, lenticchie, prosciutto, salami, ricotte, miele, farro, olio e molte altre produzioni caratteristiche della Valnerina e non solo.

Questo percorso didattico è un crocevia di storie perché i ragazzi si avvicinano anche all’evoluzione storica della tecnica fotografica: dalle immagini in bianco nero e colore della fotografia analogica, approfondita dai bambini dell’infanzia e del primo ciclo della primaria attraverso la costruzione di un visore fotografico che li avvicina al principio della camera oscura, alle immagini contemporanee su cui riflettono i ragazzi più grandi, nativi digitali immersi nel mondo dei social network.

Una installazione Camera 312” che singolarmente trapianta oggetti” appartenenti alla camera effettivamente usata da Pierre nei suoi soggiorni milanesi all’Hotel Manzoni, – gentilmente concessa – realizzata a più mani: dalla prima del MIART 2004, a Riparte Genova, a CAoTiCa Vercelli, nello stesso anno, e, infine, a Bolzano 2006 (Flash Art n. 261, Catalogo vanillaedizioni).

L’Accademia sarà anche il teatro di BBBLab, un laboratorio aperto, una possibilità di scambio e crescita professionale, particolarmente importante per chiunque operi nei settori dell’illustrazione, del fumetto, della grafica e dell’editoria, ma dedicata in particolar modo ai giovani talenti emergenti e agli autori che si affacciano alla realtà dell’editoria contemporanea.

Protagoniste del nostro laboratorio: l’attività di manipolazione della plastilina per comprendere come si modifica la materia e scoprire quale tecnica poter utilizzare per la realizzazione del prodotto; la scoperta delle fasi di lavoro attribuite ai diversi reparti; la simulazione di due delle possibili lavorazioni del tubo: verniciatura e zincatura.

dichiarazionediguerra.jpg

Giornata di stop per i lavoratori: il primo maggio

Benvenuti Zanichelli

Giornata di stop per i lavoratori: il primo maggio si celebra ogni anno nelle piazze delle piccole e grandi città con feste e concerti.  Noi riteniamo che ciò sia profondamente diseducativo e contribuisca non solo ad incoraggiare la già diffusa tendenza all’irrazionalità , ma anche a dare credibilità ad individui che traggono profitto da questa situazione Portiamo perciò avanti un’opera di informazione e di educazione rispetto a questi temi, per favorire la diffusione di una cultura e di una mentalità aperta e critica, e del metodo razionale e scientifico nell’analisi e nella soluzione dei problemi.

In Italia la festività fu soppressa durante il ventennio fascista – che preferì festeggiare una autarchica Festa del lavoro italiano il 21 aprile in coincidenza con il Natale di Roma – ma fu ripristinata subito dopo la fine del conflitto mondiale , nel 1945 Nel 1947 fu funestata a Portella della Ginestra ( Palermo ) quando la banda di Salvatore Giuliano sparò su un corteo di circa duemila lavoratori in festa, uccidendone undici e ferendone una cinquantina.

La Fondazione Istituto Tecnico Superiore nuove tecnologie per il Made in Italy di San Paolo d’Argon (BG) gestisce corsi di alta specializzazione tecnica, della durata di uno due anni, nei settori dei servizi alle imprese (marketing e internazionalizzazione delle imprese) e del sistema meccanica (prodotto e processo nel settore gomma e materie plastiche, disegno e progettazione industriale).

Giovane nato nel 1976 (sarà il più giovane direttore della storia di Raiuno, ma è un inedito anche l’arrivo di donne alla guida delle reti), un master ad Harvard, si è occupato di marketing, è esperto di nuovi media e insomma serve a rinfrescare l’immagine della rete, ma rigorosamente nella continuità di una rete molto strutturata dove non ha molto da rischiare.

Ciò sebbene in segreto apprezzassi la virata del nuovo Algoritmo dei Top Tweet verso un marketing più esplicito e sotto il profilo contenutistico decisamente più valido della precedente versione pseudogiovanilistica (ora Top Tweet era saldamente presidiato da account ufficiali di grosse realtà produttive, topblogger, giornalisti, ma anche qualche comune utente con una bella trovata virale e qualche fesseria ogni tanto).

Il lato che potrebbe essere divertente, non fosse che è insultante per il mio lavoro, è che io sono l’unica ricercatrice che ha presentato fior di documentazione nuova ed inedita a comprova di quanto ha scritto (ed infatti io ho scritto in base alla documentazione che ho trovato e non alla mia militanza”, che si esplica in modo diverso) ed in effetti sono l’unica ad essere tacciata come militante”.

festa-non-lavoro

Perché Il Primo Maggio È La Festa Del Lavoro

Perché Il Primo Maggio È La Festa Del Lavoro

Si dice sempre che il lavoro è lavoro, a prescindere da tutto, e che fare qualcosa è sempre meglio di fare niente.  Il libro è ispirato al volume La sfida di Amalia dello storico americano David Kertzer; è la storia di una giovane contadina dell’Appennino bolognese, che tra Otto e Novecento si trovò a combattere contro le maggiori istituzione sanitarie cittadine dopo aver scoperto di aver contratto la sifilide da una bambina affidatale dall’orfanotrofio del capoluogo.

A Modena, sono circa 30.000 i lavoratori coinvolti dalla Cassa Integrazione, 6.000 quelli delle piccole e medie imprese, 25.000 le richieste di indennità di disoccupazione presentate nel corso del 2009 e per molti di questi si avvicina il termine del periodo disoccupazione, 8.000 gli iscritti alle liste di mobilità, di cui solo il 30% con diritto all’indennità.

La festa del lavoro fu vittima di ulteriori cambiamenti e anche di un episodio tutt’altro che positivo: dopo che questa venne ripristinata alla sua data originaria, ovvero primo maggio, Salvatore Giuliano, un criminale incallito, nel 1947, assieme ad alcuni complice, rovinò la manifestazione nella città di Palermo, visto che sparò sulla folla, uccidendo circa una ventina di persone.

La mostra intende offrire al pubblico e agli studiosi un profilo complessivo dell’opera fotografica di Poppi, accostando alle più note immagini di architetture e vedute urbane bolognesi ed emiliane esempi tratti dalle campagne documentarie realizzate in altri centri della penisola, così come immagini dedicate ad altri soggetti quali generi campestri”, fiori, paesaggi e nuvole.

Anche ora che la frittata è fatta non si vede alcuna voce che abbia l’autorevolezza necessaria per imporre alle sue truppe il silenzio nei ranghi” avviando così un percorso di seria programmazione di una via d’uscita che consenta di arrivare ad un testo capace di regolamentare fenomeni sociali ampiamente presenti e non ignorabili (anche perché ormai quasi tutte le legislazioni degli stati con cui noi ci relazioniamo lo hanno fatto).

Nel XII secolo Goffredo III , conte di Lecce e funzionario del re Ruggero , con giurisdizione militare sul territorio d’Otranto (le attuali province di Brindisi , Lecce e Taranto ), ricevette l’ordine di costruire un castello (chiamato poi Castello Normanno) sulla cima della collina di Ostuni; oggi, purtroppo, di quella costruzione imponente e ben fortificata, rimangono solo una torretta e il giardino (chiamato ora Giardino Zurlo).

Storia del 1° Maggio

Storia Del 1° Maggio

La festa del lavoro, festa dei lavoratori, viene celebrata non solo in Italia ma in moltissimi altri paesi del mondo il primo maggio La festa del lavoro cade in questo giorno soprattutto per via di quello che accadde nel 1886 negli Stati Uniti in questo periodo dell’anno (una festa del lavoro era stata già celebrata negli anni precedenti a settembre): la polizia sparò sui lavoratori in sciopero a Chicago e uccise due persone. Così la notizia del progetto di costruzione di un museo del fascismo da realizzare per il 2019 (peraltro centenario della fondazione dei fasci di combattimento di Mussolini) assume un carattere e un significato paradossale che superano anche la volontà del sindaco e delle istituzioni locali di costruire, in buona fede, un luogo di studio della dittatura italiana.

Le prime notizie documentate, riportanti la situazione fiscale della località, risalgono al XIII secolo d.C.. Tuttavia i primi villaggi relativamente stabili nel Salento, attraverso ricerche condotte dall’ Università del Salento sono da riferire al VIII secolo Attualmente del casale rimane solo la chiesetta sconsacrata intitolata a Santa Maria, ma conosciuta dagli abitanti del posto come Chiesa di San Lorenzo.

 

E per gli appassionati di fitness è disponibile una palestra con annessa sauna, piscina coperta, spa, parrucchiere e il cuore della barca è il Grand Atrium, il ponte centrale che unisce la zona superiore a quella inferiore dello yacht: un grande soggiorno con balconi, divani, zone di conversazione e relax, un cinema, una sala per fumare e una discoteca.

A questo proposito, il pensiero va all’operaio morto dopo il crollo di un solaio di uno stabile a Velletri, che stava ristrutturando insieme a due suoi colleghi ancora intrappolati sotto le macerie: proprio nell’imminenza della Festa del Lavoro, il proprietario dello stabile, che aveva anche commissionato i lavori, è stato arrestato con l’accusa di omicidio colposo e di omissione dolosa di cautele contro gli infortuni sul lavoro.

La mostra è promossa dall’Istituzione Bologna Musei nell’ambito della quarta edizione di ART CITY Bologna (29-31 gennaio 2016), il programma di iniziative istituzionali promosso da Comune di Bologna in collaborazione con BolognaFiere in occasione di Arte Fiera, che si propone di offrire nuove prospettive di visita al patrimonio storico-artistico della città attraverso opere di artisti contemporanei.

Estremamente diversa dal barocco leccese e maggiormente legata alla cultura del Settecento , tanto da sfociare nel rococò , l’architettura tardobarocca di Capitanata, pur mostrando forme precipue (come il fasto grottesco e popolare del complesso delle Croci a Foggia ), risente fortemente degli influssi napoletani (esemplare lo sfarzoso interno della chiesa sanseverese della Pietà).